Atterraggio di emergenza in Siberia, 32 feriti

19 dicembre 2016 RBTH
L’aereo militare Il-18 è stato costretto a effettuare un atterraggio di emergenza non lontano da Tiksi, in Siberia. Tutte vive le persone a bordo

Sono tutti salvi i passeggeri dell’aereo militare Il-18 che nella notte scorsa è stato costretto a effettuare un atterraggio di emergenza non lontano da Tiksi, in Siberia.

I 32 militari a bordo sono rimasti feriti, alcuni di loro in condizioni gravi, e sono stati ricoverati all’ospedale più vicino.

L’incidente è avvenuto alle 4.45 ora locale (le 2.45 in Italia). "Le condizioni dei feriti consentono il loro trasferimento - ha fatto sapere il Ministero russo della Difesa, così come riporta la Tass -. Saranno trasportati in elicottero negli ospedali militari di Mosca e di San Pietroburgo per le cure mediche e la riabilitazione".

+
Metti "Mi piace" su Facebook