La benedizione di Papa Francesco a una scultura russa di Madre Teresa

9 dicembre 2016 Ekaterina Soboleva, RBTH
L'opera è stata donata dalla fondazione "Dialogo delle culture" di Mosca e verrà presto collocata a Roma
madre teresa
La benedizione di Papa Francesco alla scultura raffigurante Madre Teresa. Fonte: L'Osservatore Romano

Un altro significativo passo nella direzione del dialogo e della stima reciproca tra le religioni è stato fatto mercoledì, 7 dicembre, prima dell’Udienza Generale, quando Papa Francesco ha benedetto la scultura in bronzo di Madre Teresa a grandezza naturale con tre bambini, che è stata donata dalla fondazione “Dialogo delle culture – Mondo Unito” di Mosca, in collaborazione con l’Associazione Sofia Idea Russa Idea d’Europa di Roma e l’Accademia Internazionale “Sapientia et Scientia”.

“Siamo molto lieti e onorati di poter donare la statua di Madre Teresa, che rappresenta per tutti noi un esempio di immensa carità indispensabile per un mondo migliore”, ha detto Ruslan Bayramov, presidente della fondazione “Dialogo delle culture”. La scelta di donare una statua di Madre Teresa non è stata fatta ovviamente a caso: così come ha sottolineato Bayramov, per tutta la vita Madre Teresa ha soccorso i più bisognosi ed è stata apprezzata dalle autorità politiche e religiose di tutto il mondo.

Presente alla cerimonia di benedizione anche l’autore della scultura, lo scultore Aleksej Leonov che ha portato da Mosca anche un regalo per l’80esimo compleanno di Papa Francesco che cadrà il prossimo 17 dicembre: Leonov ha regalato al Papa una piccola statua in gesso di San Francesco d’Assisi.  

“Per la scultura di Santa Madre Teresa di Calcutta sarà trovata presto una collocazione nella Capitale, in collaborazione con il Comune di Roma e le Missionarie della Carità”, ha detto Pierluca Azzaro, presidente vicario dell’associazione “Sofia.”

La fondazione di beneficenza “Dialogo delle culture” è attiva da oltre dieci anni e ha realizzato circa 450 progetti in 31 Paesi.  La fondazione favorisce la conservazione e la promozione delle identità storiche dei popoli del mondo, cercando di creare ponti tra di loro attraverso varie forme di dialogo tra le culture. 

+
Metti "Mi piace" su Facebook