Mosca soccorre un peschereccio ucraino nel Mediterraneo

24 novembre 2016 RBTH
Era alla deriva da due giorni. Sette i cittadini ucraini a bordo

Nonostante le tensioni ancora vive, Mosca aiuta a Kiev. Così come ha riferito il Ministero della Difesa russo, questa mattina verso le 9.45 ora di Mosca il cacciatorpediniere della Marina militare russa "vice ammiraglio Kulakov" ha soccorso un peschereccio ucraino in difficoltà nel Mediterraneo. Il peschereccio con sette cittadini ucraini a bordo era alla deriva da due giorni.

"Un gruppo di marinai e medici russi – ha fatto sapere il Ministero - è salito a bordo del vascello ucraino in difficoltà. È stata prestata assistenza medica ai feriti".

I soccorsi sarebbero stati resi più difficili dalle avverse condizioni meteorologiche, ma i russi hanno cercato comunque di trainare il peschereccio ucraino fino al porto più vicino.

+
Metti "Mi piace" su Facebook