Presidenziali Usa, quasi la metà dei russi preferisce Trump

14 ottobre 2016 RBTH
Il 44% della popolazione crede che l’eventuale vittoria del candidato repubblicano favorirebbe gli interessi nazionali della Federazione. Solo il 7% degli intervistati la vede nello stesso modo in relazione a Hillary Clinton

Quasi la metà dei russi sceglie Trump. Secondo un sondaggio realizzato dalla fondazione "Opinione pubblica", il 44% della popolazione russa crede che la vittoria del candidato repubblicano alla presidenziali Usa favorirebbe gli interessi nazionali della Federazione. Solo il 7% degli intervistati la pensa così in relazione alla democratica Hillary Clinton.

Il 37% dei russi sostiene che le relazioni bilaterali migliorerebbero nel caso in cui fosse Trump a insediarsi alla Casa Bianca, mentre secondo il 35% resterebbero inalterate. Solamente il 6% crede che i rapporti tra Mosca e Washington peggiorerebbero.

Al contrario, il 35% degli intervistati si è detto convinto che le relazioni Russia-Usa si farebbero più complesse nel caso in cui vincesse le elezioni Hillary Clinton; il 35% crede che cambierebbero di poco mentre il 10% sostiene che migliorerebbero.

Per quanto riguarda i pronostici, il 37% dei russi si dice pronto a scommettere che vincerà Trump, mentre il 31% della popolazione vede già Hillary alla Casa Bianca.

Ieri il Presidente russo Vladimir Putin ha ribadito di essere disposto a lavorare con chiunque vinca le elezioni, sempre che il nuovo Presidente Usa si dimostri pronto a cooperare con la Russia.

+
Metti "Mi piace" su Facebook