Tkachev: "Ridurre le importazioni di vino a basso costo"

1 marzo 2016 RBTH
Le nuove misure potrebbero essere presto adottate dal Ministero russo dell'Agricoltura

Il governo russo vuole dimezzare le importazioni di vino a basso costo. Lo ha dichiarato il ministro dell’Agricoltura della Federazione Russa Aleksandr Tkachev, così come riporta Rossiyskaya Gazeta

Secondo il ministro si tratta di un’ulteriore misura volta a sostenere i produttori di vino locali. “Ora la Russia – ha annunciato il ministro russo – importa 17 milioni di decalitri di vino, che rappresenta un terzo del consumo. Ma questo vino non è prodotto da noi, ma, per esempio, in Sud Africa”.

Il governo russo sta inoltre prendendo in considerazione di aumentare i sussidi agli agricoltori che si sono impegnati nel processo di vinificazione.

+
Metti "Mi piace" su Facebook