Dal red carpet del Lido il cinema italiano vola in Russia

2 marzo 2017 RBTH
Il festival “Da Venezia a Mosca” (9-14 marzo) propone al pubblico della capitale russa una selezione delle migliori pellicole Made in Italy presentate all’ultima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. Proiezioni anche a San Pietroburgo, Novosibirsk e Kalinigrad

Una scena del film "Profumo di donna" di Dino Risi, tra le pellicole in cartellone al festival "Da Venezia a Mosca". Fonte: kinopoisk.ruUna scena del film "Profumo di donna" di Dino Risi, tra le pellicole in cartellone al festival "Da Venezia a Mosca". Fonte: kinopoisk.ru

Dal red carpet del Festival di Venezia, il grande cinema italiano vola a Mosca. Dal 9 al 14 marzo il cinema “Oktjabr” della capitale russa (Novyj Arbat 24) ospita una nuova edizione del festival “Da Venezia a Mosca”, la tradizionale rassegna che propone una vasta gamma di film italiani presentati nelle diverse sezioni della 73esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Ad aprire l'evento sarà il regista Giuseppe Piccioni con “Questi giorni”. Ospite della rassegna anche la coppia di registi Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, autori dell’originale documentario “Spira Mirabilis”; a seguire due film fuori concorso “L’estate addosso” di Gabriele Muccino e “Tommaso” di Kim Rossi Stuart,  ospite alla chiusura della rassegna moscovita.

In cartellone anche “Orecchie” di Alessandro Aronadio, film a micro-budget, e una selezione di cortometraggi italiani, tra cui “Pagliacci” di Marco Bellocchio. A Mosca sarà presente anche la regista e attrice Chiara Caselli, autrice del cortometraggio “Molly Bloom”.

Il festival, organizzato dall’Istituto italiano di cultura di Mosca in collaborazione con La Biennale di Venezia, presenta opere originali e ricche di contenuti, caratterizzate da stili e linguaggi diversi per dare un’immagine aggiornata e il più possibile stimolante di quanto propone il cinema italiano contemporaneo.

Il programma della rassegna proseguirà poi a San Pietroburgo (Cinema Rodina, 11-16 marzo), Novosibirsk (Cinema Pobeda, 14 – 19 marzo) e da quest’anno anche a Kalinigrad (dal 23 al 28 marzo al cinema “Kaliningrad Plaza”) .

Nell’ambito della rassegna Giuseppe Piccioni terrà una master class alla Scuola del cinema di Mosca venerdì 10 marzo.

Orari delle proiezioni al cinema “Oktjabr” di Mosca:

9 marzo ore 20.00 “Questi giorni”, regia di Giuseppe Piccioni

Al termine della proiezione incontro con il regista Giuseppe Piccioni

10 marzo ore 20.00 “Spira Mirabilis”, regia di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti

Al termine della proiezione incontro con i registi Massimo D’Anolfi e Martina Parenti

11 marzo ore 19.00 “Profumo di donna”, regia di Dino Risi

12 marzo ore 15.30 cortometraggi

“Molly Bloom”, regia di Chiara Caselli

“Camera 52”,  regia di Maurizio Braucci

“Pagliacci”, regia di Marco Bellocchio

“Colombi”, regia di Luca Ferri

Al termine della proiezione incontro con la regista Chiara Caselli

12 marzo ore  17.30 “Orecchie”, regia di Alessandro Aronadio

13 marzo ore  20.00 “L’Estate addosso”, regia di Gabriele Muccino

14 marzo ore 19.30 “Tommaso”, regia di Kim Rossi Stuart

Al termine della proiezione incontro con il regista Kim Rossi Stuart

Per la prevendita dei biglietti cliccare qui

Tutti i film saranno proiettati il lingua originale con i sottotitoli in russo 

+
Metti "Mi piace" su Facebook