Musica, le band russe da conoscere

23 novembre 2016 Elena Vakhnik, per Rbth
La musica pop russa ha fatto molta strada dai tempi delle t.A.T.u. Oggi gruppi provenienti da diverse città del Paese e specializzati in una gran varietà di stili stanno avendo successo in Giappone, Francia e Stati Uniti

Quando si chiede a degli stranieri di nominare una famosa band russa, la maggior parte di loro, a patto che riesca a nominarne qualcuna, probabilmente citerà le Pussy Riot, il gruppo punk conosciuto più per il suo attivismo politico che per il talento. Eppure esistono diversi gruppi russi che cantano in inglese e stanno diventando sempre più popolari all'estero. Ecco una lista di sette band che vale la pena conoscere.

1. Pompeya

Il gruppo Pompeya. Fonte: Mikhail KharlamovIl gruppo Pompeya. Fonte: Mikhail Kharlamov

Questa band electro pop di nuova generazione è nata a Mosca, ma tutti i membri del gruppo ora vivono a Los Angeles. I Pompeya sono comparsi per la prima volta sulla scena musicale russa nel 2007 e sono stati associati soprattutto alla cultura hipster. Oggi il gruppo si rivolge a un pubblico occidentale e sta lavorando a una migliore qualità del suono per la sua musica, solare e rilassante. La band si è esibita con concerti in tutto il mondo, anche in Europa e in Nord e Sud America.

2. Tesla Boy

Tesla Boy. Fonte: Yurij TreskovTesla Boy. Fonte: Yurij Treskov

Questa band electro pop sta lavorando con la casa discografica disco house inglese “Mullet Records”. Ha condiviso il palco con i Placebo e gli Hurts ed è comparsa sulle pagine di Q Magazine. Il loro album “The Universe Made of Darkness” è in testa alle classifiche di iTunes in Russia. Cantano soprattutto di amore e usano sintetizzatori per comporre le loro canzoni. I Tesla Boy sono stati invitati a partecipare a diversi importanti festival musicali negli Stati Uniti e in Canada. Tutti i membri della band sono diplomati in musica.

3. Little Big

Little Big. Fonte: ufficio stampaLittle Big. Fonte: ufficio stampa

I video di questa band di musica rave trash di San Pietroburgo hanno raccolto milioni e milioni di visualizzazioni su YouTube. Lo stile scioccante della band deride la cultura russa e ne sottolinea il grottesco. I suoi cantanti sono degli artisti comici, Ilya Prusikin e la nana Olimpiya Ivlyeva. La band una volta si è esibita con un concerto congiunto insieme al gruppo rant-rave sudafricano Die Antwoord. I Little Big saranno in tour per la Russia fino alla fine del 2016.

4. On-the-go

On-the-go. Fonte: Marie PatsyukOn-the-go. Fonte: Marie Patsyuk

Questo gruppo indie pop si esibisce spesso a Londra e viene spesso scambiato per un gruppo britannico. Gli On-the-go sono stati confrontati con gli Alt-J e il cantante Woodkid e si sono esibiti con gli Hurts e i Keane. La band ha pubblicato quattro album contrassegnati da una musicalità che può essere definita come "malinconia russa". La band ha cominciato come gruppo rock nella città di Togliatti, nel Sud-Ovest della Russia, ma poi è passata ad un suono più morbido.

5. Jack Wood

Jack Wood. Fonte: ufficio stampaJack Wood. Fonte: ufficio stampa

Questo gruppo garage-rock di Tomsk può vantare una serie di successi unici. Nel 2015 è diventato il primo gruppo russo ad esibirsi al Festival di Glastonbury, nel Regno Unito. Inoltre, una delle loro canzoni fa parte della colonna sonora della famosa serie televisiva americana “House of cards” (Gli intrighi del potere). Hanno anche suonato con i Recounteurs e gli Yeah Yeah Yeahs. Seppure la band emuli lo stile dei Jack White vestendosi di nero e suonando blues dark, i membri sostengono che il gruppo prenda il nome dal loro ultimo cane.

6. Therr Maitz

Therr Maitz. Fonte: Aleksandr ElizarovTherr Maitz. Fonte: Aleksandr Elizarov

Anton Belyaev, frontman del gruppo, proviene dalla città di Khabarovsk, nell’Estremo Oriente russo. Tra i suoi fan ci sono legioni di giovani ragazze russe ed è spesso ospite di trasmissioni televisive russe. La band ha trascorso quasi 10 anni in Giappone prima di tornare di recente in Russia. Si è esibita insieme a 30 Seconds to Mars e anche al festival di musica internazionale russo Maxidrom.

7. Motorama

Motorama. Fonte: ufficio stampaMotorama. Fonte: ufficio stampa

Questo gruppo definisce il proprio stile twee pop o post-punk. La loro musica è cupa e tenebrosa, ma raffinata. I temi principali delle loro canzoni sono le relazioni umane, o la loro assenza. I Motorama, nati nel 2005 nella città meridionale russa di Rostov sul Don, hanno pubblicato quattro album registrati in studio e hanno molti fan in tutto il mondo. Il gruppo sta attualmente lavorando a un nuovo album con l'etichetta francese Talitres e progetta concerti in Francia e Belgio.

+
Metti "Mi piace" su Facebook